Mi fai un preventivo? La responsabilitá del creativo

Mi fai un preventivo? La responsabilitá del creativo

La mia responsabilitá nei confronti del cliente

comincia ancora prima di fare un preventivo

Come imprenditrice  creativa mi sento responsabile di quanto progetto: sono cosciente del suo valore, so che ogni mia creazione deve non solo essere all’altezza delle aspettative del cliente, ma anche funzionare in base ai suoi obiettivi.

Proprio per questo ho scritto l‘articolo sui tempi che ogni imprenditore deve prendersi.

Perché torno su questo concetto? perché porprio qualche giorno fa mi è stato chiesto un preventivo di massima per un lavoro, o meglio per un’idea, che si sarebbe potuta sviluppare in mille maniere e  sulla quale non erano ancora chiare molte cose. Si trattava di un’idea ancora embrionale, senza un reale progetto dietro.

Come fare un preventivo per qualcosa che non ha nessuna definizione?  Onestamente non mi sono sentita in grado di dare un “numero“. Anzi, mi sono presa la briga di spiegare e consigliare di chiarirsi le idee, di fare un certo tipo di ricerca, di creare un piano B, con esempi e strumenti per realizzarlo. Ho preferito allontanare la possibilità di avere un cliente subito, per aiutare un “non cliente” a creare qualcosa di più concreto.

Non so se ho fatto bene, mi è sembrato un comportamento responsabile nei suoi confronti, ma anche nei miei.

Ecco la responsabilità del preventivo

Nel momento in cui consegno un preventivo, mi impegno ad eseguire il lavoro, se il cliente lo accetta: ho scritto io le condizioni e tali condizioni sono state accettate. Se non sono in grado di sviluppare il mio preventivo inserendo tutte le azioni che faró, preferisco evitare di compilarlo: rischierei di partire da una base troppo bassa, con la conseguenza di dover lavorare molto di piú di quanto immaginavo, per le frequenti modifiche (eh se uno non ha le idee chiare ne fa tante di modifiche) e conseguente aumento del prezzo finale. Ovviamente se alla fine il cliente dovrá pagare molto di piú di quanto si aspettava, non sará un cliente felice!

Quel preventivo non l’ho fatto

Ho dato una cifra di partenza, sapendo che sarebbe potuta crescere molto, ma non ho compilato un preventivo.

La persona in questione peró mi ha ringraziato e tanto, ora sta rivedendo la sua IDEA, per renderla un progetto concreto, chissá se poi ripasserá da me, ma io sono quasi sicura di sí!

Se si fosse trattato di un progetto di interni,  ci sarebbe stata l’alternativa della consulenza, per esempio online, ma in questo caso si trattava di grafica.

E tu ti sei trovato in questa situazione? Il preventivo te l’anno fatto / l’hai fatto?

¿Sei stato soddisfatto del risultato?

Escursione a Valgrande in formato infografico

Escursione a Valgrande in formato infografico

Per comunicare l’escursione a Valgrande ho colto l’occasione per esprimere in modo diverso.

Per organizzare una gita nell’ambito del progetto Wild Experience in Valgrande a Bibione mi era stato chiesto di fare quest’infografica: tutte le informazioni ordinate in un’unica immagine, i colori corporativi e icone suggestive aiutano a capire ogni cosa. Un progetto divertente, educativo ed ecologico!!

Wild Experience infographic by FAB813 escursione a Valgrande

Iscriversi alle newsletter come se non ci fosse un domani.

Iscriversi alle newsletter come se non ci fosse un domani.

Essere sempre aggiornati sugli argomenti che interessano la nostra attività è un obbligo e spesso, con la smania di apprendere sempre di più, ci iscriviamo a newsletter, come se non ci fosse un domani.

È difficile selezionarle adeguatamente, perché non sappiamo mai cosa aspettarci dai contenuti che promettono sempre informazioni fondamentali per la nostra sopravvivenza… ma davvero? Per fortuna ogni tanto si fa pulizia vero?

Se non lo fai è giumnto il momento di dedicare quei 20 minuti al mese per ripulire la cartella d’entrata della nostra email…

Se ti iscrivi alla mia Newsletter, ne sono felice, ma questo articolo non parla della Mia, ma della newsletter di Pixartprinting. Non è raro che mi arrivino promozioni dell’ultimo minuto, sconti sui biglietti da visita, sulle cartoline, sui volantini!

Conviene stare attenti!

Io sono solita consigliare ai miei clienti questo tipo di tipografia, che conosco bene poiché ho usato i suoi servizi non solo per la produzione di cancelleria, ma anche di carta da parati per l’interior design!

img_20160903_092320Mi sono sempre trovata bene, e mi è successo di chiamare clienti perché c’era proprio la promozione relativa al lavoro che stavo facendo: un win win: il cliente contento, il lavoro finito presto e un risparmio non indifferente sul processo di stampa! Cosa chiedere di più?

Allora anche tu, per la tua attività dovrai spesso stampare materiale pubblicitario. Io consiglio di iscriversi alla Newsletter di Pixart Printing. Non ci guadagno nulla, ma tu sarai aggiornato sulle sue promozioni e non si sa mai che proprio per il fine settimana puoi stampare quei volantini che volevi, con uno sconto che nemmeno speravi!

Certo che se poi vuoi essere anche informato sulle novità di #FAB813, puoi iscriverti anche alla mia Newsletter!

Cosa ci troverai? Ogni mese qualcosa di diverso ed interessante: cerco sempre di condividere gli spunti che trovo con clienti e amici, così ho deciso di farlo anche con te!