Chi sono

Parlare di me…

Trovo sempre difficile parlare di me, forse perché sono abituata a mettermi nei panni dei miei clienti per tirare fuori i loro spazi e le loro immagini corporative…

Mi chiamo Cinzia Diodati, architetto e designer, ho lavorato in Italia ed in Spagna ed ho avuto modo di viaggiare molto, di conoscere persone, di crescere professionalente e personalmente.

Riassunto rapidissimo!

In Spagna facevo l’architetto nella sede di Valencia di uno studio internazionale, con la crisi hanno trasferito lo studio all’estero e chiuso la sede spagnola.

A questo punto io e mio marito abbiamo deciso di trasferirci in Italia, dove ho fatto esperienza nell’impresa familiare, per poi lanciarmi nel mondo dell’imprenditoria con Before & After, che oggi è diventato #FAB813 (il perché… lo trovate qui ).

Tutto questo è noioso, così ho pensato di descrivermi come se fossi una mia realizzazione, come nel mio lavoro:

Se fossi un ambiente….

Sarei l’ingresso, accogliente, luogo ibrido, in cui è possibile sbizzarrirsi: non ci sono regole per l’ingresso, vuoto o completamente pieno di cose, bianco ed essenziale o colorato ed eclettico, così sono io, quando mi incontri non sai mai cosa ti aspetta dopo, ma ti assicuro che è sempre qualcosa di bello!

Se fossi un’immagine grafica sarei…

Un colore! Il giallo: i colori sono come l’acqua, si adattano a tutte le forme, ma il giallo, in particolare, è il colore dell’accoglienza, del sole e delle stelle, il colore della gelosia, ma anche della gioia, il colore che avverte, è neutro ma vivace, è come me.

Io sono quella che se incrocia un camion giallo cambia di umore e manda sorrisoni agli autisti… che poi mi guardano sempre un po’ perplessi. Se trovi qualcosa di giallo, sai già cosa regalarmi!

E così dal giallo nasce #FAB813, il mio nuovo progetto, che non poteva che essere ibrido, anzi: internazionale! un po’ in Italia e un po’ in Spagna, prende il meglio delle due culture, attingiendo alle tendenze grafiche e di design da una parte all’altra del Mediterraneo.

La piccola Cinzia (sempre viva dentro… e fuori di me)

Fin da piccola disegnavo, inventavo storie, coloravo… nel mio zainetto spuntavano sempre matite e pennarelli e le mie casette LEGO erano dei veri e propri edifici in cui già studiavo circolazione e cercavo di rendere gli inquilini “felici” di stare fra i mattoncini colorati. Le mie Barbie, vestite di straccetti, vivevano in enormi appartamenti decorati in ogni dettaglio e installati negli scaffali della libreria: mi ricordo che costruivo tutto con le mie mani e rubavo il pongo a mio fratello per fare piccoli oggetti da decorazione…

Il mio tavolino di legno e la seggiolina mi seguivano ovunque (vedi foto!) e ancora oggi giro sempre con il blocco da disegno e matite in borsa:

Non si sa mai quando può arrivare l’ispirazione!

Una volta cresciuta ho cominciato a studiare architettura a Venezia, entusiasmante, tornerei subito all’università!! Subito dopo la laurea, mi sono trasferita in Spagna per amore, lì per anni ho lavorato per Santiago Calatrava, fino alla grande crisi, che mi ha portato di nuovo in Italia. Proprio lì, dopo un periodo umanamente e professionalmente orribile, mi sono ritrovata a pensare veramente a quello che volevo fare della mia vita, così ho ricominciato a studiare, a informarmi, a crescere  con Before & After ed eccomi qui, di nuovo in Spagna, sempre per amore, sempre lo stesso amore, ma una Cinzia completamente diversa.

Mi sento speciale nel mio lavoro perché…

Penso che tutti ma proprio tutti siano differenti e che possano trovare ciò che veramente li rende unici, il loro Talento speciale. Io l’ho trovato ed è il mio particolare tipo di creatività,

una creatività flessibile e per obiettivi,

che mette al centro la persona e le sue esigenze, per questo i miei clienti sono sempre contenti!!!!

Non riesco a fare una sola cosa, perché ho bisogno di continui stimoli, per questo ho deciso di dedicarmi sia alla grafica che all’interior design: due ambiti apparentemente lontani, ma che in realtà hanno molto in comune, tanto da poter essere integrati:

mi capita spesso di creare grafiche personalizzate per progetti di interior design per aziende o per privati.

Sono creativa, soprattutto se ho degli obiettivi riesco a generare idee, che condivido con i miei clienti, aiutandoli e facendo per loro, anche un passo in più!

 

Cinzia Diodati

Cinzia Diodati

Creativa a #FAB813

Ecco i miei talenti

…che sono anche i miei valori

Creativa, il primo in assoluto, e fantasiosa (mi chiamavano Alice perché avevo sempre la testa fra le nuvole…), allo stesso tempo, però, sono attenta, ho la fortuna di riuscire a creare empatia con i miei clienti e la considero proprio una fortuna, o ce l’hai o non ce l’hai ^_^ . Ultima cosa, forse la più importante nel momento in cui la creatività divventa una professione è la precisione: ci tengo moltissimo a rispettare le consegne ed essere sempre precisa nel soddisfare le esigenze dei miei clienti… e proprio per questo, non mi considero un’artista!

  • Architettura (interior design) 90%
  • Grafica e illustrazione (i miei punti forti!) 95%
  • Grafica web 85%
  • Soddisfazione dei clienti ^_^ 95%

Yellow is the new black

...e #FAB813 is the new yellow!

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi